Il maggiore Josip Mirtič di Lubiana vittima dei domobranci nel novembre del 1944 nella Bela Krajina. A colpi di mitragliatrice gli hanno disegnato sulla faccia una stella a cinque punte