Non venivano raccolti i corpi dei prigionieri morti sulle reti eletrificate o colpiti dalle mitragliatrici