La faccia dilagnata di una delle 16 vittime del processo per l'attentato di Preserje